Ricette

Ricette con la pentola a pressione

Primi semplici e veloci

Secondi semplici e veloci

Dolci semplici e veloci

































































































































































































































Ricette con la pentola a pressione:
Risotto con i piselli usando la pentola a pressione:


(per due persone)


ingredienti

  • riso 180 gr
  • piselli in scatola
  • brodo vegetale 2 bicchieri colmi
  • olio, cipolla per il soffritto
  • formaggio per mantecare
Nella pentola a pressione ho messo un pó di olio e cipolla ed ho fatto un pó soffriggere, quando la cipolla inizia a dorare bisogna inserire il riso. chi vuole puó sfumare con il vino bianco, io ho inserito subito il brodo, i piselli e poco sale. Dopo aver dato una bella mescolata ho chiuso la pentola a pressione ed ho fatto cuocere per 7 minuti dal fischio. Dopodiché ho aperto e inserito il formaggio per la mantecatura. Il risultato é ottimo


Top

Polenta usando la pentola a pressione:


(per quattro persone)


ingredienti

  • 250 gr di farina di polenta
  • un litro e mezzo di acqua
  • parmigiano q.b.
  • olio q.b.
Nella pentola a pressione ho messo l'acqua fredda e la farina di polenta, un pizzico di sale, parmigiano e due cucchiai di olio. Dopo aver dato una bella mescolata ho chiuso la pentola a pressione ed ho fatto cuocere per 30 minuti dal fischio abbassando la fiamma. Il risultato è davvero incredibile!!!


Top



Seppie in umido con piselli usando la pentola a pressione:


(per due persone)


ingredienti

  • 200 gr di seppie (anche congelate)
  • 200 gr di piselli surgelati
  • un bicchiere di passata di pomodoro
  • un bicchiere di brodo vegetale
  • un cipollotto e olio q.b.
Nella pentola a pressione ho fatto soffriggere il cipollotto, poi ho inserito le seppie congelate, lavate e scolate (volendo si può unire anche un goccio di vino bianco) e i piselli surgelati, ho dato una mescolata ed ho unito la passata di pomodoro e il brodo, un pò di sale e pepe bianco (volendo il prezzemolo). Altra mescolata e poi ho chiuso la pentola. Dal fischio bisogna abbassare come sempre la fiamma e far cuocere per 10 minuti. Il risultato è da FAR SCARPETTA!!!


Top



Polipetti e patate usando la pentola a pressione:


(per due persone)


ingredienti

  • 400 gr di polipetti congelati (si restringono tanto quindi se siete dei mangioni come me... abbondate pure!!!)
  • 4 patate tagliate a quarti
  • un bicchiere d'acqua
  • cestello per cottura a vapore
  • olio sale e pepe q.b.
Nella pentola a pressione ho inserito un bicchiere d'acqua e il cestello per la cottura a vapore, le patate tagliate a quarti (ovviamente già sbucciate) e i polipetti surgelati. Ho chiuso il coperchio e dal fischio bisogna abbassare la fiamma e far cuocere per 10 minuti. Una volta cotto condire con olio, sale e pepe a piacere. Il risultato è da sperare che tuo marito avanzi qualcosa così mangi anche la sua porzione!!!


Top

---------------- Fine ricette Pentola a Pressione----------------





























































































































































































































































































































Primi piatti:
Penne con misto di pesce


(per due persone)


ingredienti

  • penne 180 gr.
  • misto di pesce (anelli di totano, tentacoli di polipo, mazzancolle, gamberi
  • pomodorini pachino
  • olive nere (o verdi come si preferisce)
  • vino bianco
  • prezzemolo
Per questa ricetta ho usato la famosa pentola wok, antiaderente. Ho usato il pesce surgelato che più mi piaceva, senza neanche scongelarlo l'ho sciacquato e messo nella padella già calda con cipolla, prezzemolo, pomodorini e olive. Il pesce fa un pò di acquetta, quando evapora bisogna aggiungere un pò di vino.Ho fatto cuocere per circa dieci minuti, aggiustato di sale e pepe bianco, un pò di olio e prezzemolo. Una volta cotta la pasta ho amalgamato il tutto con un pò di acqua di cottura e .......il risultato è da leccarsi i baffi ma veloce e facilissimo!!!

Top


Pasta con gli avanzi del frigo

Questa ricetta é  gentilmente offerta da Elena che ringrazio!!! Avevo un sacco di verdure avanzate nel frigo..... allora ho buttato tutto nella pentola per fare il condimento della pasta!!!! Dunque...
nella padella antiaderente ho fatto un soffritto  di olio con scalogno e aglio ho messo le melanzane, i fagiolini tagliati a pezzettini, le carotine, i pomodorini tagliati a metà, le zucchine e i peperoni, avendo avanzato anche due salamelle le ho fatte a pezzetti e li ho aggiunti. Per la cottura ho allungato il tutto con brodo vegetale. Si corregge di sale e pepe ( per chi gradisce anche peperoncino) e si salta il tutto con la pasta..... cosa dire? Semplicemente squisita!!!!!

Top

Pasta con patate e fagiolini

Ho trovato una ricetta gustosa. Avevo dei fagiolini già cotti da finire, ho aggiunto patate bollite e una salsiccetta sbriciolata. ho messo tutto in padella antiaderente con soffritto di cipolla e uno spicchio di aglio. Una volta cotta la pasta si amalgama il tutto con olio a crudo, un po' di liquido di cottura, sale e pepe bianco... che dire??? i commensali hanno fatto il bis!!!!

Top

Paella a modo mio

Ho iniziato a cucinare pensando di fare le melanzane in padella.... ma poi oltre alle melanzane ho aggiunto anche i pomodori pachino tagliati a metà... ma poi mi è venuta voglia di anelli di totano e ho aggiunto quelli surgelati. Ho fatto cuocere 5 minuti ma la preparazione risultava molto acquosa. Così ho avuto la brillante idea di aggiungerci il riso, un po' di pepe bianco, una busta di zafferano, un po' di origano e un filo di olio..... cosa dire?????? Semplicemente divino!!!

Top

Orecchiette con purea di cavolfiore al salmone

Per fare questo primo piatto ho impiegato 2 minuti..... grazie agli avanzi di ieri sera!!!! Il tempo di far cuocere le orecchiette ( 2 minuti) e il pranzo é servito!!! Ho ridotto in purea il cavolfiore avanzato schiacciandolo con la forchetta o se volete con il passa verdure, ho sbriciolato con le mani il salmone avanzato. Un po' di acqua di cottura, una mescolata.... ho scaldato il tutto e unito la pasta. Un filo di olio a crudo e se vi piacciono un po' di spezie. Da leccarsi i baffi!!!

Top

Zuppa multicereali

Il freddo di oggi mi ha fatto venire voglia di zuppa.... così ho rovistato nel libro delle ricette toscane (io ho origini toscane) ed ho trovato una zuppa multicereali che ho un po'modificato.... tanto per cambiare!!! Si deve preparare la base di brodo con tutte le verdure e i legumi che vi piacciono, io ho messo di tutto e di più! Si fa bollire per 45 minuti (ma se nn avete tempo c'é sempre la pentola a pressione) e si inserisce riso, farro, orzo e avena. Il tempo necessario alla cottura dei cereali e poi si aggiunge olio e grana. Ho preparato una base di pane tostato e sopra ho versato la zuppa... cosa dire?? Semplicemente da leccarsi i baffi....

Top

---------------- Fine ricette Primi piatti ----------------














































































































































































































































































Secondi piatti:
Il polpettone

Spesso mi capita di avere nel frigo degli avanzi dei pasti del giorno prima... a volte vanno a finire nella ciotola di Maya che ringrazia felice ma a volte quando ce ne sono vari ed eventuali faccio il mitico POLPETTONE che adoro!!! Non mi viene mai buono come quello della mia mamma... ma perché ??????

Ecco come lo faccio:

Prendo tutti gli avanzi, verdura, formaggio, carne, aggiungo due uova, le spezie e il sale e frullo tutto. Poi aggiungo il pane grattato quanto basta per avere una consistenza compatta. Lo metto in padella antiaderente con pochissimo olio e.... gnam gnam

Top

Pesce a modo mio

Questa volta ho superato me stessa!! Sono scandalosa....

come sempre ho dimenticato di scongelare la cena, arrivo a casa dopo il lavoro, bambina da lavare, cena da preparare e magari doccetta veloce anche per me???? ( menomale che ho tagliato i capelli corti)..... beh difronte al frigo semi vuoto e al freezer pieno ma ovviamente tutto congelato, ho dovuto inventare.

Ho preso due orate attaccate come due innamorati (ho provato a staccarle anche infilandoci il coltello in mezzo ma niente da fare) e le ho messe in padella antiaderente, ho aggiunto cipollotti, sedano, pomodorini tagliati a metà, mellanzane, timo, prezzemolo e due bicchieri di acqua. Ho coperto con il coperchio e mi sono dedicata al bagno di mia figlia e alla mia doccia già rassegnata a dover uscire per andare a comprare una pizza salva cena..... e invece NO.... il pesce era squisitamente SQUISITO. Detto non solo da me ma anche da quel santo uomo di mio marito che mangia tutti i miei esperimenti senza avanzare mai niente.

Top

Il kebab o il kebap?????

Un kebab fai da te???? Eccolo!!!! Ho preso le classiche piadine romagnole che ho scaldato nella padella antiaderente (SENZA aggiungere grassi) e le ho farcite con pomodori, rucola, verza, cipolla e carne di tacchino o pollo o misto tagliata a striscette ( volendo al supermercato c'é la carne già pronta) e poi una sfilza di salsine a piacere....... piccanti ovviamente!!!!!!! Cosa dire??? La serata "turca" fai da te ha avuto un gran successo :-@


Top

Una variante del petto di pollo

Questa ricetta l 'ha sperimentata mia sorella... io mi sono leccata i baffi!!!

Insalata di petto di pollo:

Si cucinano in padella antiaderente le verdure, carote zucchine e cipolla o quelle che più vi piacciono e si fanno raffreddare. Si cuoce alla piastra il petto di pollo e si lascia raffreddare, dopodiché si taglia a listarelle e si uniscono le verdure cotte, le olive, il sedano e il formaggio. Si amalgama il tutto con la maionese e un po' di aceto bianco. Si aggiusta di condimenti e il pranzo é servito...


Top

Coniglio con il cavolo verza

Nella padella antiaderente tipo wok ho messo un pò di olio (poco... per la linea!!!) con qualche cipollotto a piacere, un pò di sale e spezie varie ed eventuali, ho fatto rosolare un minuto il coniglio sui due lati e poi ho tagliato il cavolo verza a listarelle e le ho inserite in padella, se volete si può irrorare il tutto con del brodo vegetale o con un pò di vino bianco (deve essere buono anche con la birra, lo proverò). Si copre con il coperchio e si lascia cuocere una mezz'oretta.... mmmm squisitamente SQUISITO!!!!!


Top

Polpette con sugo di pomodoro e patate

Stasera ero in vena di cucinare.... ho fatto le polpette nel sugo di pomodoro con patate!!! Nn avevo la carne macinata così ho preso un petto di pollo e l'ho spezzettato nel mixer (ancora semi congelato) aggiungendo pangrattato, formaggio grana, sale e spezie varie. Ho aggiunto un uovo e amalgamato il tutto. Ho formato delle polpette grosse come una noce e le ho fatte cuocere nel sugo di pomodoro che ho fatto con i pomodori del mio orto!!! Ho inserito anche le patate a tocchetti.... mmm da leccarsi i baffi!!!! Nn è avanzato nulla..


Top











































































































Dolci:
Torta alle nocciole

Ingredienti:

Nocciole 200 gr»
Zucchero 150 gr»
Uova 3»
Burro 130 gr»
Farina 100 gr»
Lievito Per Dolci 1 bustina


Preparazione:

Fare tostare le nocciole per alcuni minuti( senza farle bruciare) in una padella antiaderente, lasciarle raffreddare e togliere la pellicina. Tritarle nel mixer. In una ciotola lavorare le uova sbattute con lo zucchero,la farina mescolata con il lievito e setacciata, il burro ammorbidito a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti e le nocciole tritate. Amalgamare bene gli ingredienti e versare l'impasto in una tortiera. cuocere in forno già caldo a 180° per circa 45 minuti.

Buonissima ma non esagerate con la quantità perché è pesante da digerire!!




Top

Dolci:
Torta allo yogurt

Ecco una delle torte più veloci che faccio....

Facile, semplice ma buonissima e soprattutto soffice!!!

Per i dolci bisogna seguire le dosi. Dopo vari disastri mi sono arresa e seguo diligentemente la ricetta....

Un vasetto di yogurt alle pere
Due vasetti di zucchero
Tre vasetti di farina
3 uova
Un vasetto di olio di semi
Un pizzico di sale
Una bustina di lievito per dolci.
Un cucchiaio di cacao, pere in pezzi e uvetta a piacere.


Preparazione:

Semplicemente si mettono tutti gli ingredienti in una ciotola e si amalgama il tutto. Si inforna a 180 gradi per 30 minuti

Buonissima ma non esagerate con la quantità perché è pesante da digerire!!




Top

---------------- Fine ricette Dolci ----------------